Un piccolo esperimento – A little experiment

Se qualcuno mi segue sulla mia pagina Facebook, avrà già visto che qualche giorno fa ho postato la foto del mio nuovo gioiellino arrivato dal mio Babbo Natale. Per chi invece non l’avesse ancora vista, eccola qua:

If someone of you follows me on my Facebook page, you  will already have seen that some days ago I have posted the photo of the my new little jewel,  arrived at Christmas. For who had not still seen it, here it is:

 2

Ebbene, finalmente è arrivata. Quanto l’ho desiderata! Ero stufa di dover cucire tutto a mano. Nonostante sia bello, c’è da dire che con la macchina da cucire tutto viene più preciso, perfetto, lineare. Ma anche qui, solo se la sai usare. E infatti, a questo proposito, ho comprato un libro con le tecniche più usate, ma a breve inizierò un corso perché la mia voglia di imparare è davvero troppa!

Nel frattempo, però, qualcosa da autodidatta dovevo farlo. E ieri, portandomi dietro il mio nuovo Kindle a lavoro, ho pensato: ‘perché non fare una bella custodia imbottita?’ così in borsa non potrà mai rovinarsi. E udite udite: dopo cena ho preso tre stoffe differenti, una cerniera, filo e il mio nuovo bolide ed ecco cosa ho creato. Premetto, è super imperfetto perché non ho la tecnica giusta, ma scusatemi, ne sono molto orgogliosa.

E voi che ne pensate?

Well, it has finally arrived. How much I have desired it! I was fed up with to have to sew everything to hand. Despite it is nice, you have to say that with the sewing machine everything is more precise, perfect, linear. But only if you can use it. And in fact, to this intention, I have bought a book with the more common techniques, but soon I will begin a course because my desire to learn is too big!
In the meantime, however, I had to do something from autodidactic. And yesterday, reading with my new Kindle during the break at work, I have thought: ‘why don’t I make a beautiful cloth case?’ so I cannot ruin it in the bag. And hear ye hear ye: after dinner I have taken three different cloths, a zipper, thread and my new sewing machine and here you can see what I have created. I premise, it is super imperfect because I don’t have the correct technique, but excused me, I am very proud of it. And you, that you think about it?

Immagine 072 Immagine 074 Immagine 076 Immagine 077 Immagine 078 Immagine 079

Annunci

20 thoughts on “Un piccolo esperimento – A little experiment

  1. Che invidia….. Anche a me piace sperimentarmi. Io adoro lavorare all’uncinetto e sto diventando matta per cercare di fare una borsa con feltro per applicare la mia creazione freeform… Oddio scusa mi sono dilungata

    Liked by 1 persona

    1. Ma no, non ti sei dilungata affatto!!
      la borsa con il feltro non l’ho mai fatta, ma so più o meno come potrebbe essere fatta, ma invece il freeform che cos’è?

      Mi piace

    1. Non me ne sono mai interessate ma posso immaginare, dai metti da parte pochino alla volta e vedrai che il tuo sogno si realizzerà! Lo spero tanto per te!! 🙂 un abbraccio!

      Mi piace

    1. Anche io avevo una vecchia macchina da cucire con il mobiletto che usava mia nonna e poi anche mia mamma.. ma non mi sono mai messa ad usarla, anche perché un po’ scomoda.. questa è comodissima da mettere sul tavolo in qualsiasi momento e poi facile da usare e molto intuitiva. Per quanto non sia un’esperta in materia, con questa mi sto trovando bene, te la consiglierei, ma so anche che ce ne sono moltissimi tipi in commercio 🙂 Buona ricerca!

      Mi piace

  2. Grazie mille del tuo commento Marypoppins! 🙂
    Non vedo l’ora di iniziare il corso perché anche se a grandi linee me la cavo, ho proprio bisogno di avere le dritte giuste per andar meglio. E spero che anche il mio ‘far da autodidatta’ mi possa aiutare nel mestiere! 🙂

    Mi piace

  3. Brava! E brava a fare il corso. Io sto già frequentando il corso di modellismo industriale donna dato che ho gia un’infarinatura di quello sartoriale o artigianale che dir si voglia. E lo completero’ col secondo livello. E mi dà tante soddisfazioni ma, soprattutto l essere stata un’ autodidatta su tante cose mi ha reso più sicura di tante cose in questo ambito. Brava, continua così!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...