Le idee prima o poi arrivano – Ideas arrive, sooner or later

DSC_0008bis

A volte mi viene un’idea. Inizio il progetto, taglio, cucio. Poi però mi fermo. Non mi piace più. E ormai non posso nemmeno più disfare perché altrimenti dovrei buttare via tutto e non voglio. Allora aspetto. Aspetto un’altra idea, un’altra ispirazione.

I had an idea. I begin the project, cut, sew. But then I stop. I don’t like it anymore. And by now I even cannot undo because I should throw away everything and I don’t want it. Then I wait. I wait for another idea, another inspiration.

DSC_0003bis DSC_0002bis

Ecco quello che è successo con questa borsa. Ho iniziato a tagliare e cucire questa meravigliosa stoffa di lino con la fodera all’interno. Ho fatto la base, le pieghe. Poi mi sono accorta che stava diventando gigante. Non avevo preso bene le misure. Ho iniziato anche a cucire i manici con la stessa stoffa. Però nulla non riuscivo a farmela piacere. Quindi l’ho messa in un angolo della mia camera, in attesa dell’idea per la nuova modifica.

That’s what has happened with this handbag. I have begun to cut and to sew this marvelous flax fabric with the lining to the inside. I have made the base, the folds. Then I have realized that it was becoming giant. I had not taken well the measures. I have also begun to sew the handles with the same fabric. However, nothing. I didn’t like it. So, I have put it in an angle of my room, waiting for the idea for a new change.

DSC_0004bis               DSC_0007bis          DSC_0005bis

Poi un giorno in pausa pranzo facendo un giro per il mercato del paese, ho fatto tappa alla solita bancarella di merceria in cui trovo sempre ciò che mi serve. Ho buttato l’occhio su un paio di manici rotondi in bambù e si è accesa la lampadina. Ecco quello che mi serviva per terminare la mia borsa di lino.

Arrivata a casa non ho resistito e in men che non si dica ho cucito e fatto gli orli. E nelle altre pause pranzo ho rifinito il tutto.

Adesso si che la adoro!

Giorno dopo giorno imparo sempre di più che in questo mestiere bisogna avere pazienza e calma. Le idee arrivano prima o poi arrivano. E sempre quando meno te lo aspetti.

Then one day during my lunch time, making a walk at the market of the village, I went to  the stand haberdashery in which I always find what I need. I cast a glance at a pair of round bamboo handles in my head a light bulb turned on. That’s what I needed to finish my handbag.
When I arrived home I didin’t hold out and in the twinkling of an eye I have sewneverything. During the other lunch time I have finished up the rest.
Yes, now I adore it!
Day after day I learn alwaysmore that in this work you need to have patience and calm. Ideas arrive: sooner or later they arrive. And always when you don’t expect them.

DSC_0039bis 

DSC_0001bis       DSC_0010bis DSC_0012bis DSC_0013bis DSC_0014bis  DSC_0045bis 

Annunci

17 thoughts on “Le idee prima o poi arrivano – Ideas arrive, sooner or later

    1. concordo in pieno.. anche perché mi piace creare cose che poi utilizzerò. Inutile sprecare materiale e tempo per qualcosa di imperfetto che non ci piace. Meglio aspettare con calma e realizzare qualcosa che ci piace sul serio 🙂
      e grazie infinite per i tuoi complimenti 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...