Mamma questo è per te! – Mum, this is for you!

‘Mamma, guarda cosa ho fatto! Ti piace?’
‘Bello… Brava.. Ma a me non fai mai nulla però.. Cuci solo per te! Vorrei una gonna, mi sa che andrò a comprarla allora’.

Come farmi sentire in colpa a mille e come creare una gonna in un schiocco di dita.DSC_0897bis

Con il tempo avevo accumulato un sacco di stoffe, molte delle quali ‘stile mia mamma’. Infatti, ogni volta che portavo a casa un bel pezzo che sapevo le sarebbe piaciuto mi sentivo dire ‘Ecco con quella ci starebbe proprio una bella gonna per me’. Insomma le battutine non sono mai mancate a casa mia. Ma se le ascoltassi tutte..!!

‘Mum, have a look! Do you like it?’

‘Nice.. Well done.. But nothing for me.. You sew only for yourself! I would like to have a skirt, but I think I’m going to buy it’.

How to make me feel in guilt and how to create a skirt in a snap.

As time passed I collected a lot of pieces of fabrics, most of them ‘my mum style’. In fact, every time I arrived at home with a good one in her style I already knew her expression: ‘This one can be perfect for a skirt for me’. Well, jokes never missed, but I’ve never heard at all of them.

DSC_0898bis

L’ultima di queste però mi ha colpito, era una sfida, non potevo farla andare in un negozio a comprare una gonna. Quindi, armata di pazienza, nonostante i mille progetti iniziati e assolutamente da finire, ho dato il via ad un’altra puntata di ‘una gonna in una sera’ (leggi qui per la prima). Il modello ce l’avevo già pronto perché ci sono parecchi precedenti (anche se non le ho mai pubblicate) quindi ho anche fatto un po’ più in fretta perché ho evitato di imbastire ma solo puntato con gli spilli e cucito subito. A differenza delle altre gonne, non ho fatto lo spacco sormontato ma solo uno spacco davanti semplice: questo per due motivi, intanto per fare più in fretta, ma soprattutto perché non avevo abbastanza tessuto. Per questa ragione, infatti, per fare il cinturino per l’elastico (perché a lei piacciono così) ho dovuto ricorrere ad una stoffa grigia, che alla fine crea comunque un bel contrasto.

Siccome si tratta di una lanetta leggera (si sono al limite per la lana, ma la stagione purtroppo lo permette ancora), ho foderato l’interno con una fodera grigia scura.

DSC_0901bis

But last one hit me; it was a challenge, she couldn’t go to the shop to buy a new skirt. So, with a lot of patience, in spite of my many projects that I had to end, I started a new episode of ‘a skirt in an evening’ (read here for the first one). The pattern was ready because this is not the first skirt I sew for her (even if I’ve never shown you them), so I’ve sewn more quickly, without baste, only with pins. Contrary to other skirts I made, in this one the tear is simple and not overcome: for two reasons, first of all to do it quickly and then also because I had not enough fabric. For this reason, in fact, to create the belt for the elastic bend (as she likes) I had to use a grey fabric, that finally creates a nice contrast.

Given that it’s made of a light sort of wool (yes, this mad season even allows me to sew wool), I put a facing inside.

DSC_0907bis

Tanto veloce è stata creata questa gonna, tanto sono soddisfatta del risultato.

E poi, sentirmi dire ‘Che bello, proprio come la volevo’, scusate ma non ha prezzo!

So much fast this skirt has been created, so much I am satisfied of the result.

And then, listen to her word ‘How beautiful it is, right as I wanted it’, sorry, but doesn’t have price!

Annunci

2 thoughts on “Mamma questo è per te! – Mum, this is for you!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...