Outfit matrimonio: Abito anni ’50 #1 – Wedding outfit: ‘50s dress #1

DSC_0172bis

È vero sono stata parecchio latitante in questo periodo. Ma ho una scusa. Dovrei. Si ve lo DSC_0151bisdico: ho dovuto e voluto preparare due abiti in occasione del matrimonio di mio fratello.

Chi ha le mani impastate di aghi e fili come me sicuramente mi capirà.

Si insomma mi ero messa in testa che per il matrimonio di mio fratello avrei dovuto indossare un abito fatto da me e così è stato. Anche a costo di dover fare l’orlo la sera prima morta di sonno e stirarlo all’ultimo (dopo aver dormito un po’, in quello stato avrei anche potuto bruciarlo!! E poi aaaarghhh!!). Ma questi sono dettagli.

Yes, that’s right, I’ve been really absent in this period. But I have a reason. I should. Yes, I tell you: I’ve had to prepare two dress to go to my brother’s marriage.

Who has always hands among needles and threads will for sure understand me.

Yeah, I decided to have a memade dress for this day and that was. Even if I had to hand sew the hem the night before, really tired, and iron it at the end (but after a sleeping time, to not risk to ruin it). But these are only details.

Dunque, dicevo di averne fatti due perché la festa si è svolta in due momenti, il giorno vero e proprio e il giorno dopo per un rinfresco a casa.

Per il giorno della cerimonia volevo qualcosa di davvero bello, importante, affascinante; qualcosa che rispecchiasse la giornata memorabile che avrebbe dovuto essere e che poi è stata. Qualcosa di speciale nel giorno più importante di mio fratello e di Aurora. Si, ci sono riuscita. Non lo dico per tirarmela, non sono il tipo, anzi. Credo anche che alla fine qualche dettaglio sia imperfetto, anzi sicuramente è così, ma non mi è importato: ai miei occhi DSC_0161bistutto è stato perfetto.

Well, I was telling you that I sewed two dress because the party had two great moments: the ceremony’s day and the day after at home.

For the ceremony’s day I wanted something beautiful, important, fascinating; something that could reflect the unforgettable day that should be and that really was. Something special, for the most important day for my brother and Aurora. Yes, I did it. I dont’tell this to acclaim myself, I’m not that kind of person. I think in fact that at the end there was some imperfect details (for sure), but I didnt’care about them: from my point of view, everything was perfect.

Torniamo alla realtà.

Ho utilizzato per la gonna uno scampolo di taffetà di seta avanzato dall’Abito Alessia (cliccate qui se non lo ricordate), mentre per il corpino ho abbinato un taffetà perlato con disegni che stavano a pennello con il pesca, acquistato in un negozio della mia città. Ciò che mi importava era avere la gonna ampia, anche se alla fine non ho voluto esagerare. Ad ogni modo ho creato delle pieghe a cannone lungo la vita sul davanti, sul dietro accanto alla lampo e sui fianchi; e per ampliare maggiormente ho inserito a parte una gonna a mezza ruota in tulle, utilizzando solo quattro strati. Per il corpino, siccome già il tessuto faceva la sua bella figura, ho preferito un semplice scollo a barca un po’ stondato, lasciando le maniche libere. Ho rifinito tutto con lo sbieco di raso, la lampo invisibile sul centro dietro e l’orlo rigorosamente a mano. Non contenta, con il tessuto della gonna ho ricavato una cintura a cui ho abbinato un fiore cucito a mano con il taffetà DSC_0153bisperlato: per chiuderla, invece, ho creato due asole che andavano ad incontrarsi con due bellissimi bottoni in madre perla.

Let’s come back to reality.

I used for the skirt a remnants of the silk taffeta of the Alessia Dress (click here if you don’t remember it),and for the bodice I matched another kind of taffeta, pearl grey with beautiful drawings, perfect with the peach color of the skirt, bought in great shop in my city. What was import to me was a large skirt, even if at the end I didn’t exaggerate with it. Well, I created the wrinkles on the front, on the back and on the two sides; and to enlarge it, I inserted a DSC_0176bistulle round skirt, with four levels. For the bodice, I preferred a simple boat neckline, leaving free the sleeves. I refined everything with the bias tape, an invisible zip and a handmade hem. Not satisfied, with the two fabrics I sewed a belt and a flower, with two wonderful pearled buttons to close it.

Per il mio compagno, infine, ho creato un papillon con lo stesso taffetà pesca della gonna: ho trovato fosse una cosa carina essere abbinati in questo bel giorno.DSC_0002bis

Che dire, sono innamorata di questo abito, sono soddisfatta di me stessa. È venuto esattamente come lo volevo e difficilmente ne avrei trovato uno simile in commercio, se non a prezzi esorbitanti.

For my boyfriend, finally, I created a papillon with the same fabric of my dress: I thought it was funny being similar in this great day.DSC_0004bis

What can I say, I’m totally in love with this dress, I’m satisfied of myself. It’s exactly as I wanted it and with difficulty I could buy a similar one in shops.

Per oggi è tutto, a breve vi mostrerò anche il secondo abito.

Nel frattempo aspetto i vostri commenti e vi lascio di seguito qualche immagine dei dettagli!

That’s all for now, but soon I will show you my second dress.

In the meantime, I wait for your comments and I show you here some photo of the details!

DSC_0169bis

DSC_0157bis

DSC_0166bis
DSC_0159bis

DSC_0160bis

DSC_0170bis

DSC_0168bis

DSC_0162bis

DSC_0156bis     DSC_0167bis

DSC_0171bis

DSC_0173bis

DSC_0180bis

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...